Carbone vegetale per piante

4 Recensioni
| 1 domanda risposta
Formato
Caratteristiche
€4,95

Il carbone vegetale per piante, anche chiamato carbone attivo per piante o biochar, è utilizzato in giardinaggio e agricoltura per il miglioramento delle proprietà fisiche del terreno, come la ritenzione di acqua e nutrienti.

Ottenuto da materiale vegetale, come legno o gusci di noce di cocco, tramite un processo di attivazione termica, il carbone attivo è ampiamente utilizzato per diversi scopi. In giardinaggio e in agricoltura, questo carbone viene utilizzato per le sue proprietà assorbenti, purificatrici e filtranti e perché migliora la qualità del terreno.

In particolare, questo può essere utile per:

  • Assorbire sostanze tossiche, contaminanti chimici e metalli pesanti presenti nel terreno, migliorandone la qualità;
  • Migliorare la struttura del suolo, soprattutto perché in grado di aumentarne la capacità di ritenzione dell'acqua e dell'aria, favorendo, così, la crescita radicale e la circolazione dei nutrienti;
  • Favorire la crescita dei microorganismi benefici del suolo e rendendo, quindi, più fertile il terreno;
  • Ridurre l’acidità del suolo in alcuni casi, rendendolo più adatto per le colture che richiedono condizioni leggermente più alcaline;
  • Prevenire la compattazione del terreno;
  • Prevenire le malattie fogliari o del suolo.

Il carbone vegetale per piante è particolarmente impiegato nella preparazione di terrari chiusi. Il motivo è molto semplice: il terrario è un ambiente chiuso, nel quale, con il tempo, si viene a creare un vero e proprio piccolo ecosistema a sé stante. Ciò significa che ci saranno foglie che cadono al suolo e altro materiale organico che andrà a decomporsi e, in un ambiente chiuso come il terrario, il rischio è che si vadano a formare funghi e muffe dannosi.

Il carbone attivo, come abbiamo visto, filtra sostanze tossiche e impurità e aiuta a prevenire la formazione di muffe, ma anche ad allontanare gli insetti. Inoltre, la sua è un’efficacia a lungo termine, benché con il tempo le sue proprietà diminuiscano e, dunque, andrebbe sostituito.

Il carbone vegetale non è utile solo nei terrari chiusi. Questo viene anche utilizzato per migliorare la salute e il benessere delle piante da orto o da frutto. Parliamo, infatti, di un elemento del tutto naturale e, per questo, innocuo per piante, animali e per l’essere umano.

Il carbone vegetale può essere utilizzato per le piante grasse, per le orchidee e per moltissime piante d’appartamento. Per le piante in vaso, per esempio, il carbone attivo può contribuire a migliorare la struttura del terreno nei vasi, promuovendo un migliore drenaggio e evitando ristagni d'acqua, prima causa di marciume radicale. Inoltre, previene i cattivi odori.

Come usarlo

Aggiungere il carbone attivo alla composizione del vaso per ottenere la giusta densità per la pianta che si vuole trapiantare e mescolare bene.

Utilizzare la miscela per trapiantare piante mature con un aumentato fabbisogno nutritivo o piante che provengono da un ambiente stressante (scarsa luminosità, bassa umidità, fattori indipendenti, ecc.) Annaffiare bene. Ripetere nei giorni successivi, seguendo le caratteristiche della pianta.

Condizioni di conservazione: conservare il prodotto in luogo asciutto nella confezione originale. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non conservare alla luce diretta del sole. Smaltire l'imballaggio nella pattumiera.

Spedizione

Le spedizioni saranno sicure e veloci in 24/48h con corriere espresso al costo di 6,49€ e Gratuita sopra i 75€. Nel periodo invernale per salvaguardare le piante, le spedizioni partono dal lunedì al mercoledì per evitare lunghe giacenze.

Packaging

I nostri prodotti viaggiano in packaging protetti ed ecosostenibili per garantire la sicurezza necessaria.

Pagamenti sicuri

La sicurezza del cliente è fondamentale, per questo motivo i metodi di pagamento sono conformi agli standard PCI e supportano il check-out con 3D Secure.

Assistenza clienti

La nostra assistenza clienti è attiva dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00